Annunci Annunci

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

I quaderni dell'ODA sono il risultato di indagini storiche dettagliate effettuate nell'archivio dell'ex Genio Civile di Cosenza, per il periodo compreso fra la fine dell'800 ed il 1960.

 

L'Osservatorio di Documentazione Ambientale (ODA) raccoglie, cataloga e rende fruibile materiale a carattere documentale sul dissesto idrogeologico nell'Italia meridionale.

L'obiettivo è di fornire una base conoscitiva per l'analisi delle fenomenologie di rischio ambientale, colmando la lacuna esistente nella condivisione del patrimonio di dati inediti utili all'approfondimento di tali problematiche.